FONDAZIONE ITALIA®
www.fondazioneitalia.it
     

"L'Italia appartiene a temi eterni che non stancano di ispirare i pensieri e l'immaginazione di tante persone e delle generazioni che si susseguono" Pavel Muratov


Poster Fondazione ItaliaR

FONDAZIONE ITALIA®

PREMIO ITALIA NEL MONDO XVIII Edizione TORONTO 25 OTTOBRE 2018

Con il Patrocinio del Senato della Repubblica

Con il Patrocinio della Camera dei deputati

 
Luciano Pavarotti Premio Italia nel Mondo 1994
 

 

 

JUSTIN TRUDEAU, Primo Ministro del Canada (Il saluto alla XVIII edizione del Premio Italia nel Mondo 2018)

New York 1994


Toronto 2018, 24 anni del Premio ITALIA nel Mondo® (il Comitato e le foto di tutte le edizioni)

Il “Premio Italia nel Mondo” valorizza da anni il
grande apporto della comunità italiana al
progresso mondiale promuovendo l’immagine e
l’identità del nostro paese.

Giorgio Napolitano

 

Patrocinio Regione Veneto
 
Corrado Prisco, presidente della Fondazione Italia
 
 

Il primo Ministro del Canada Justin Trudeau ha presenziato la XVIII edizione del Premio Italia nel Mondo che si è svolta il 25 ottobre a Toronto, alla presenza di oltre 1000 invitati. L'evento è stato promosso dalla Fondazione Italia. Commemorato Sergio Marchionne con la proiezione di un documentario realizzato da Lenny Lombardi, direttore della Chin radio.

 
I premi Italia nel Mondo 2018 sono stati assegnati a Licia Canton, Fausto Gaudio, Joseph Mancinelli, Antonino Varone.
 
Justin Trudeau all'inaugurazione della XVIII edizione del Premio Italia nel Mondo a Toronto
Corrado Prisco,presidente della Fondazione Italia (a sinistra) e Justin Trudeau
 
Messaggio pubblicato da Justin Trudeau sul suo diario su Face Book
 
Last night at Premio Italia Nel Mondo 2018 Awards Dinner, we remembered automotive giant Sergio Marchionne & celebrated 4 remarkable Italian-Canadians making a difference in their communities. Congratulations again to Licia Canton, Toni Varone, Fausto Gaudio, and Joseph Mancinelli.

I messaggi al Premio Italia nel Mondo® nelle precedenti edizioni

 

I Presidenti della Repubblica Italiana, Oscar Luigi Scalfaro,alla I edizione; Carlo Azeglio Ciampi sulla X edizione, Giorgio Napolitano sulla XI edizione XII edizione, XIII edizione , XIV edizione , La Presidente della Repubblica Federativa del Brasile Dilma Rousseff, Il Presidente della Repubblica Federativa del Brasile , Luiz Inacio Lula da Silva , altro messaggio del Presidente Luiz Inazio Lula da Silva , la Presidente della Repubblica del Cile Michelle Bachelet , il Presidente degli Stati Uniti Messicani Felipe Calderón Hinojosa ,il Primo Ministro del Canada, Paul Martin il Primo Ministro del Canada, Jean Chrétien, il Primo Ministro d' Australia Kevin Rudd , il Presidente del Senato,Renato Schifani , il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi , il Presidente del Consiglio, Romano Prodi, Messaggio del primo Ministro dell'Australia Malcoln Bligh Tumbull, Messaggio del Ministro degli Esteri Franco Frattini, Messaggio del Ministro degli Esteri, Massimo d'Alema, Messaggio di A.A. Avdeev, Ministro della Cultura della Federazione Russa, Messaggio della sindaca di Roma, Virginia Raggi , Valentino , messaggio del Primo Ministro del Canada, Justin Trudeau

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL NOTIZIARIO DELLA FONDAZIONE ITALIA
  IN PREPARAZIONE LA XIX EDIZIONE DEL PREMIO ITALIA NEL MONDO
ADDIO A CARLO GIUFFRE', ULTIMO GRANDE INTERPRETE DEL TEATRO DI DE FILIPPO, UN GIGANTE DEL TEATRO ITALIANO, INDIMENTICABILE INTERPRETE ANCHE AL CINEMA. STORICO IL SUO SODALIZIO COL FRATELLO ALDO.
ALBERTO ANGELA CITTADINO ONORARIO DI POMPEI. Approvato all'unanimità dal consiglio comunale di Pompei la proposta del sindaco Amitrano. Il 17 ottobre la investitura ufficiale.


Premio Campiello 2018, vince "Le assaggiatrici" di Rosella Postorino "Nel mio libro indago la fragilità"

ADDIO A GUIDO CERONETTI, poeta, drammaturgo, scrittore, giornalista, regista, filosofo, latinista, biblista,

Seguiva una dieta rigorosamente vegetariana, condannava la globalizzazione. “Uscire dalla città, a piedi, è faticosissimo. T’investe la lava bollente del brutto, del rumore, strade sopra strade, tremendi ponti di ferro, treni, camion, Tir, corsie con sbarramenti, impraticabili autostrade, un vero teatro di guerra.” Era ammalato da tempo, viveva nelle campagne di Cetona, in provincia di Siena. Parlando della sua malattia diceva: "Non ho paura di morire, ma solo di soffrire" Nel 1970 fondò il Teatro dei Sensibili, uno spettacolo di marionette, itinerante.


GIULIANO PANZA PREMIATO NEGLI USA, RICONOSCIMENTO A UN GRANDE GEOFISICO E ALLA SCUOLA ITALIANA


IL PRESIDENTE MATTARELLA OMAGGIA LUCIO BATTISTI, "CANTO' CANZONI E INQUIETUDINE
Il presidente della Repubblica ha inviato una lettera alla vedova di Lucio Battisti. "A vent'anni dalla precoce perdita di Lucio Battisti, figura indimenticabile della musica leggera italiana del secondo novecento, desidero ricordarne lo spessore artistico, la fervida creatività e le intuizioni geniali che hanno dato vita a opere intramontabili".
IL 9 SETTEMBRE 1943, LA CORAZZATA ROMA VENNE AFFONDATA DA UN AEREO TEDESCO

Sono trascorsi 75 anni dal  9 settembre 1943, quando  la Corazzata Roma venne affondata da un aereo tedesco a nord della Sardegna, a circa 16 miglia dalla costa del Golfo dell’Asinara. Ben 1352 marinai del Roma persero la vita. I naufraghi, recuperati dalle unità navali inviate in loro soccorso, furono 622, di cui 503 salvati dai tre cacciatorpediniere, sopraggiunti in loro soccorso.  Come ogni anno, la Marina Militare celebra a Brindisi vicino al Monumento al Marinaio d’Italia e a Porto Torres in vicinanza del punto d’affondamento la “Giornata della Memoria dei Marinai Scomparsi in Mare”, in ricordo del sacrificio di quei marinai, militari e civili, che hanno perso la vita. Quest'anno lo ha fatto conducendo, durante i mesi di luglio ed agosto, attività di ricerca per rilocalizzare il relitto dell’unità Ammiraglia della Regia Marina. Lo scafo era già stato individuato nel 2012 dopo decenni di ricerche a oltre 1.200 metri di profondità. Grazie alla tecnologia utilizzata dal cacciamine Vieste della Marina Militare, sono stati trovati alcuni pezzi del relitto, capovolti, all’interno del profondo canyon di Castelsardo.  

   
Francobollo per i 125 anni del Genoa, "Genoa Cricket and Football Club" emesso da Poste Italiane. Il francobollo è stato emesso per posta ordinaria, pari a 1,10 euro. L'amministratore delegato del Genoa, Alessandro Zarbano, ricorda che si tratta del club più antico del calcio italiano. Fondato nel 1893, il Genoa risulta al quarto posto nella scala dei vincitori del Campionato Nazionale (9 scudetti) e vanta una lunga serie di record e primogeniture. 

Il filosofo Massimo Cacciari, in un intervista a Marco Damilano su l'Espresso: Il PD si sciolga per far nascere la lista Nuova Europa
Il Museo Nazionale di Rio distrutto da un devastante incendio, che ha distrutto reperti provenienti dall'Egitto, opere di arte greco-romana e alcuni dei primi fossili trovati in Brasile tra cui il più antico fossile umano scoperto 12.000 anni fa in Brasile, noto come Luzia. Persi duecento anni di storia del Brasile. «Una perdita incalcolabile per il Brasile» l’ha definita il presidente Michel Temer: «Abbiamo perso duecento anni di lavoro, di ricerca, di conoscenza».
La Fondazione Italia esprime agli amici brasiliani la propria costernazione per la tragedia che ha colpito la cultura del Brasile, ricordando che nel 2005 il Museo Nazionale di Rio ospitò la conferenza stampa per la X edizione del Premio Italia nel Mondo.

Massimo Cacciari, ex sindaco di Venezia: "Di sogni non ne posso più, dobbiamo evitare di ripetere gli stessi errori. Alle europee è necessario un fronte progressista, da Macron a Tsipras"


L'elogio di Trump a Sergio Marchionne: è stato un grande dai tempi di Henry Ford
Tiziana Claudia Aranzulla tra le dieci migliori cardiologhe al mondo, è stata selezionata durante il convegno internazionale 'Complex Cardiovascular Catheter Therapeutic'. Lavora all'ospedale Mauriziano di Torino l'unica italiana tra le dieci migliori donne in Cardiologia Interventistica
TRE MEDAGLIE D'ORO, AGLI EUROPEI DI NUOTO GRAN FINALE TUTTO ITALIANO. Codia vince nei 100 farfalla, Panziera trionfa nei 200 dorso e Quadarella fa il tris nei 400sl Gabrielleschi argento nel fondo.

Il medagliere azzurro: 6 ori, 5 argenti e 11 bronzi.

 

Moavero: “Anche noi fummo migranti, ricordiamocelo quando arrivano in Italia

“Siamo stati una nazione di emigranti, siamo andati stranieri nel mondo cercando lavoro” e bisogna ricordarlo “quando vediamo arrivare in Europa i migranti della nostra travagliata epoca”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi in un messaggio rivolto agli italiani all’estero. 
Il premio Poincaré, all'italiano Giovanni Gallavotti. E' la prima volta per un italiano, è il Nobel per la fisica matematica. E' stato premiato per lericerche sulla meccanica statistica, sulla teoria quantistica dei campi, la meccanica classica e i sistemi caotici.

 

Addio al prof. FRANCO MANDELLI, grande ematologo di fama mondiale . La sua attività clinica e di ricerca è stata incentrata sulla cura delle leucemie e dei linfomi. Franco Mandelli aveva 87 anni. L'annuncio della morte è stata data su Facebook Dall'Associazione italiana contro le leucemie. "Addio al nostro presidente, professor Franco Mandelli - è scritto sul profilo Facebook - una vita dedicata alle malattie del sangue e alla solidarietà. Anima della nostra organizzazione di cui era presidente onorario e fondatore del Gimema". "Ha pubblicato più di 700 studi scientifici. L'Ail tutta si stringe con riconoscenza e grande affetto alla sua famiglia",si conclude così il messaggio dell'associazione. Messaggi di cordoglio dal Capo dello Stato, e dal mondo scientifico e politico.
ITALIA e CULTURA
PREMIO CAMPIELLO 2018, VINCE "LE ASSAGGIATRICI" DI ROSELLA POSTORINO

Rosella Postorino, con il romanzo Le assaggiatrici (Feltrinelli), vince la 56^ edizione del Premio Campiello, concorso di narrativa italiana contemporanea organizzato dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto. Il libro vincitore, annunciato questa sera sul palco del teatro La Fenice di Venezia, ha ottenuto 167 voti sui 278 inviati dalla Giuria dei Trecento Lettori

I finalisti del Premio Campiello 2018: Helena Janeczek (Guanda), Ermanno Cavazzoni (La nave di Teseo), Davide Orecchio (Minimum Fax), Francesco Targhetta (Mondadori), Rosella Postorino (Feltrinelli). Assegnato il Premio Campiello Opera Prima a Valerio Valentini per il romanzo “Gli 80 di Campo-Rammaglia” (Laterza)


ITALIA nel MONDO

Massimo Bottura e l'Osteria Francescana primi in classifica nel mondo. L'edizione 2018 della classifica e la proclamazione la seconda volta primo nel mondo il ristorante modenese. Grandi performance per gli altri italiani. L'evento al Palacio Euskalduna a Bilbao


CINEMA
Addio a Silvano Campeggi , morto a 95 anni. Nato nel '23, col nome d'arte di Nano aveva creato cartelloni cinematografici per importanti opere come 'Via col vento', 'Casablanca', 'Cantando sotto la pioggia', 'West Side Story', 'Colazione da Tiffany
Addio al drammaturgo Neil SimoN. Aveva 91 anni. Il decesso a New York, dove era nato il 4 luglio del 1927. Molti i film tratti dalle sue opere. Fra i suoi successi A piedi nudi nel parcoLa strana coppiaI ragazzi irresistibili.n.

NOSTRA SIGNORA DEI TURCHI di CARMELO BENE

Vincitore del Leone d’Argento alla Mostra del Cinema di Venezia 1968, l'edizione più contestata della storia. L'opera, diretta e interpretata, da Carmelo Bene è una trasposizione del suo omonimo romanzo. Il 16 giugno verrà celebrato il cinquantenario di "Nostra signore dei Turchi" alla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro

L' Associated Press ha realizzato un reportage, ripreso dalla stampa internazionale, con indicazioni per evitare il sovraffollamento, senza perdere nulla o quasi della Grande Bellezza di Roma. Tra i consigli: l'ingresso a Caracalla anziché nel Colosseo; Villa Doria Pamphili e la chiesa di Santa Maria della Vittoria, "dove si ammira un Bernini superiore a quello di Piazza Navona.

"OMAGGIO A ROMA di Franco Zeffirelli, Premio Italia nel Mondo 1994, a New York.


Addio a Philip Roth, tra i più grandi della letteratura

Pastorale americana, del 1997 è Il capolavoro che consacra Roth nell'Olimpo della letteratura mondiale, e che gli vale il premio Pulitzer
 

Saggistica, Nisida, Morantiano: La giuria del Premio Elsa Morante 2018, presieduta da Dacia Maraini, annuncia i vincitori di queste sezioni 

La poesia di Pier Paolo Pasolini dopo gli scontri di Valle Giulia

Si è aperta a Roma 'Dreamers. 1968: Come eravamo, come saremo", la mostra organizzata da Agi. In occasione del 50esimo anniversario del 1968, l'Agenzia Italia ricostruisce l’archivio storico di quell’anno, recuperando il patrimonio di tutte le storiche agenzie italiane e internazionali, organizzando questa affascinante mostra fotografica e multimediale allestita al Museo di Roma in Trastevere dal 5 maggio al 2 settembre 2018.

La mostra a cura di AGI Agenzia Italia, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e con il patrocinio del MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è resa possibile dalle numerose fotografie provenienti dall’archivio storico di AGI e completata con gli altrettanto numerosi prestiti messi a disposizione.

A sinistra, l'orazione funebre di Alberto Moravia ai funerali di Pier Paolo Pasolini

A sinistra il finale del corto "La morte è sogno",  con Franco Citti e Guido Alberti. Regia di Corrado Prisco. Il film si conclude con un delitto all'idroscalo di Ostia.
“La morte è sogno” doveva essere il film pilota di una serie di storie fantastiche, a cura di   Mario Bologna, Sergio Citti, Pier Paolo Pasolini e Corrado Prisco.   Un progetto più volte rinviato e poi definitivamente accantonato, dopo la tragica fine del grande scrittore e regista.

Addio a Ninalee Allen Craig (detta "Jinx"), la ragazza della famosa foto "American girl in Italy". E' deceduta il 2 maggio a 90 anni. La foto destò scalpore nella sua famiglia e critiche da parte della femministe. La fotografa, Ruth Orkin, allora 29enne, ha spiegato che la foto faceva parte di un servizio pubblicato su Cosmopolitan, intitolato "Quando viaggi da sola" con il sottotitolo "Soldi, uomini e morale che puoi incontrare durante un viaggio allegro e sicuro".
GLI OTTANT'ANNI DELL'EUR, un quartiere nato nel "futuro". Vittorio Sgarbi, intervenuto al taglio del nastro:"Da progetto di città ideale, questa meravigliosa macchina si fa città reale"
IL DELITTO DI AVETRANA 'Tutta la verità' è una serie originale, scritta da Cristiano Barbarossa e Fulvio Benelli e prodotta da Verve Media Company per Discovery Italia, canale 9. E' stato trasmesso il 26 aprile. Per rivederlo cliccare il link: https://it.dplay.com/nove/tutta-la-verita/stagione-1-il-delitto-di-avetrana/
Addio a Vittorio Taviani un grande protagonista del cinema italiano. Col fratello Paolo ha firmato capolavori come 'Padre padrone', 'Allonsanfan'e 'Cesare deve morire', fino a 'Maraviglioso Boccaccio' e 'Una questione privata'. Aveva 88 anni ed era malato da tempo. Cordoglio del mondo del cinema  
LIBERTA' attraverso Eros Filìa Agape di Luciana Vasile con prefazione di Franco Ferrarotti.

'Hugo Pratt, Linee d'orizzonte' al Musée de la Confluence di Lione, una mostra dedicata al papà di Corto Maltese, molto apprezzato in Francia. Per ognuna delle regioni del mondo raccontate da Pratt, dall'Oceania, all'Amazzonia, all'Africa, all'America degli Indiani, vengono presentate tavole originali della sua opera.

ITALO-CANADESI NATIONALITY AND CITIZENSHIP di Alberto di Giovanni
Aldo Moro e la lezione di Charlye Chaplin
Gillo Dorfles si è spento nella sua casa a Milano all'età di 107 anni. E' stato uno straordinario critico d'arte. Lo ricordiamo con i suoi scritti sulla immaginazione "paesaggistico plastica" di Bruno Liberatore.
Oscar 2018, i vincitori
Ricordando Mario Schifano, 20 anni dalla sua morte. Esponente della Pop art italiana, l'erede di Andy Warhol, Schifano morì a Roma dove viveva , il 26 gennaio 1998
Domenico Modugno, il 9 gennaio,  avrebbe compiuto 90 anni. Venne a mancare il 6 agosto 1994.  A quasi 25 anni dalla morte, Domenico Modugno continua a essere un punto di riferimento musicale, carismatico, che ha cambiato, nel 1958, con “Nel blu dipinto di blu” il corso della  musica italiana.

Venezia più vecchia di 200 anni, secondo un calcolo effettuato dagli archeologi della Colgate University di Hamilton, negli Stati Uniti


La lingua Italiana è la quarta lingua più studiata al mondo. Supera francese e tedesco.
La lingua italiana è la quarta lingua più studiata nel mondo dopo l'inglese, lo spagnolo e il cinese. E’ quanto è stato comunicato durante gli Stati Generali della lingua italiana che si sono tenuti a Firenze, a Palazzo Medici Riccardi, organizzati dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero dell'Istruzione. L’arte, la cultura e la musica lirica sono parte fondamentale dell'interesse suscitato all'estero dall'italiano. Ma non manca l’interesse esercitato dal buon cibo e dal made in Italy

 

Il “Premio Italia nel Mondo®”, inaugurato nel 1994 a New York, ha avuto edizioni a Caracas, Los Angeles, Melbourne, Toronto (per due edizioni), San Paolo del Brasile (per due edizioni), Londra, Buenos Aires (per 2 edizioni), Rio de Janeiro, Santiago del Cile, Città del Messico, Sydney, Mosca Brisbane.
Il riconoscimento è stato assegnato , tra gli altri, a Luigi Cremonini,  Antony Franciosa, Vera Vigevani Jarach, Gilberto Gil, Bruno Liberatore, Carlo Lizzani, Nikita Mikhalkov, Oscar Niemeyer, Luciano Pavarotti, Sergio Pininfarina, Carlo Rambaldi, Ksenija Rappoport, Tony Renis, Tony Scervino, Franco Zeffirelli, e l’Università di Tor Vergata, per il progetto dal titolo “Infertilità e suo impatto sociale in Argentina, in collaborazione con la Universidad Nacional de Rosario.

Premio Italia nel Mondo a Buenos Aires

 
Buenos Aires,2014, Teatro Coliseo. Nella foto, da destra: Riccardo Cardilli, docente di Diritto Romano e delegato del Rettore dell'Università di Tor Vergata, Roma, Corrado Prisco, presidente di Fondazione Italia, Costanzo Moretti, endocrinologo, e docente alla Facoltà di Medicina dell'Università di Tor Vergata, Marina Tesauro, responsabile dell'Ufficio Relazioni Internazionali e Scambi Culturali dell’Università  di Tor Vergata, il Console Generale d'Italia, Giuseppe Scognamiglio, l'Ambasciatore d'Italia, Teresa Castaldo, l'attrice Virginia Innocenti e il regista Leo Kreimer
La Medaglia del Presidente della Repubblica assegnata, con i Premi Italia nel Mondo 2014 a Vera Vigevani Jarach
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
 
 
 
 
 

 

   
 
 
 
 

LIBERATORE A DRESDA Testo di Gillo Dorfles, Regia di Corrado Prisco, produzione Video comunicazione S.r.l. Il documentario illustra la mostra dello scultore Bruno Liberatore a Dresda nel 1999.
   

 
   
   
 
     
 
© 2000 - 2018 - Fondazione Italia®