FONDAZIONE ITALIA

 

PRIMA PAGINA

   INDICE

Arrivederci a Toronto

FONDAZIONE ITALIA

14 aprile 2005 a Toronto e' avvenuta la IX edizione del

"Premio Italia nel mondo"

II edizione in Canadà

con la collaborazione del Centro Scuola e Cultura Italiana di Toronto

I PREMI ITALIA NEL MONDO sono assegnati dalla

FONDAZIONE ITALIA

Turi Vasile,presidente onorario della Fondazione Italia
Corrado Prisco, presidente della Fondazione Italia
     

La cerimonia e' stata presieduta dall'Onorevole Maurizio Bevilacqua, deputato al Parlamento Canadese

L'evento è coordinato dal Dottore Alberto Di Giovanni, fondatore e direttore del CENTRO SCUOLA E CULTURA ITALIANA DI TORONTO

 
Il Dottore Alberto Di Giovanni
   

Il saluto del Primo Ministro del Canada,Paul Martin

 

La IX edizione del Premio Italia nel Mondo 2005 si è svolta Il 14 aprile, a TORONTO, presso il Centro Congressi Paramaunt di Vaughan. Il riconoscimento è destinato a personalità del mondo della cultura,dell’arte,dello sport e dell’impresa che con la loro attività hanno onorato l’immagine dell’Italia nel Mondo.
Questa edizione canadese, presieduta dall’On. Maurizio Bevilacqua, deputato canadese di origine italiana, ha visto la partecipazione di oltre 1000 invitati, prestigiose personalità del mondo politico, culturale ed imprenditoriale italo-canadese, unitamente a rappresentanti delle Associazioni di italo-canadesi.

Alla cerimonia di consegna dei premi hanno inoltre presieduto l’Ambasciatore d’Italia a Ottawa Dr. Marco Colombo, il Console Generale d’Italia dr.Luca Brofferio e il Presidente di Fondazione Italia Dr. Corrado Prisco.
I Premi Italia nel Mondo 2005 sono stati consegnati alle seguenti personalita’:
Dr. Sam Ciccolini, filantropo; Ing. Silvio De Gasperis, noto imprenditore; Comm. Antonio Dionisio, Sindacalista; prof. Angela Piscitelli, Preside di Scuola Superiore; Ben Soave, Ispettore Capo del Royal Canadian Mounted Police, le famore “ Giubbe Rosse”.

Numerosi i messaggi augurali pervenuti, tra cui quello del Primo Ministro del Canada On. Paul Martin e dal Presidente del Consiglio dei Ministri d’Italia On. Silvio Berlusconi. Messaggi augurali sono pervenuti anche da parte del Ministro della Difesa On.Antonio Martino, del Vice Presidente del Consiglio Ministro degli Esteri On.Gianfranco Fini, del Presidente della FIAT e di Confindustria dr. Luca Cordero di Montezemolo, e del Presidente dell’Enit, comm. Amedeo Ottaviani.

Nelle passate edizioni, i Premi Italia nel Mondo sono stati tra gli altri attribuiti a Frank J. Guarini, Presidente della N.I.A.F.; Sergio
Pininfarina; Matilda Cuomo, Franco Zeffirelli; Luciano Pavarotti, Rudolph Giuliani, Carlo Rambaldi, Antony Franciosa, Antonello Caprarica.

Nel corso del 2005 e’ prevista una edizione speciale del Premio “Italia nel Mondo”, a Rio de Janeiro, altre edizioni sono state programmate a Caracas, Pechino ed a Berlino nel corso del 2006.

Signor SAM CICCOLINI
Filantropo

Sam Ciccolini è un professionista di successo che lavora nel campo delle assicurazioni. Gli vanno riconosciuti grandi meriti per il suo impegno sociale e il suo attivismo nel volontariato. L’ultimo progetto che lo vede impegnato in qualità di Chair è quello della ormai prossima realizzazione di Villa ColomboVaughan. Ciccolini è sempre stato molto attivo nella comunità italocanadese nella quale ha contribuito per oltre venticinque anni allo sviluppo di molte organizzazioni.

 

 

Signor SILVIO DE GASPERIS
Imprenditore

Silvio De Gasperis è un imprenditore edile di successo. Nato in Italia e laureatosi a Toronto, in ingegneria civile alla Ryerson University, ha creato insieme al padre e ai fratelli una serie di compagnie edilizie tra le più grandi in Canada. Meritori sono anche il suo coinvolgimento nella comunità e la sua filantropia: per otto anni è stato membro del Board of Directors di Villa Charities e membro della Canadian Benevolent Corporation; è membro del GTSWA, TARBA e UDI.

 

Comm. ANTONIO DIONISIO
Sindacalista

Comm. Antonio Dionisio, nato in Portogallo ed emigrato in Canada agli inizi degli anni ’60, alla fine dello stesso decennio già faceva parte del Labourers’ International Union of North America, Local 183. Nel 1977 entra nella Locale 183 e comincia il suo lavoro di rinnovamento del sindacato. Grazie a lui sono stati avviati programmi di training e re-training della manodopera, è stata aperta una clinica dentistica ed è stato predisposto anche un servizio legale di base. Dionisio ha istituito un fondo per gli anziani bisognosi; ha, inoltre, in fase di realizzazione l’istituzione di un fondo per membri con problemi di salute. Numerosissimi sono i suoi meriti nell'ambito della comunita' italo-canadese, ha ricevuto prestigiose onoreficenze sia in Portogallo che in Canada.


Professoressa ANGELA PISCITELLI
Preside

Angela Piscitelli è preside di una scuola superiore di Toronto, la Dante Alighieri Academy. La sua carriera di educatrice è stata interamente dedita alla professione che esercita con energia e passione. Nel corso della sua carriera ha insegnato per 17 anni in una scuola superiore femminile, è stata inoltre, preside in 3 scuole superiori cittadine; si e' sempre prodigata al fine di far conseguire alle sue allieve migliori risultati. Ha anche apportato grandi cambiamenti nelle scuole nelle quali ha lavorato, aumentando il numero degli studenti, sviluppando nuovi programmi, pianificando e ristrutturandone altri in modo da migliorare considerevolmente il rendimento scolastico dei suoi allievi. La professoressa Piscitelli ha ricevuto diversi riconoscimenti tra i quali l’OECTA Catholic Teacher Award 1985 e gli Exemplary Practice Awars for Service nel 2001 e “in the area Drama” nel 2003 ed è stata nominata Extraordinary Woman of the Year nel 2003.

 

Signor BEN SOAVE

Ispettore capo R.C.M.P.

Ben Soave, proveniente dalla provincia di Frosinone, si trasferisce in Canada a Thunder Bay con la madre nel 1957. Soave, oggi Superintendente Capo della Royal Canadian Mounted Police, milita nell’organizzazione dal 1970. Ha lavorato molto anche all’estero: in Italia, in Perù e a Singapore; è stato inoltre anche agente undercover per ben sei anni. Conosce bene la criminalità organizzata che ha combattuto sin dal suo ingresso nell’arma. Di grande importanza è la taskforce contro il crimine organizzato creata nella Greater Toronto Area che presiede da tre anni con dedizione, ottenendo importanti risultati; a lui e alla sua squadra si deve la cattura di uno dei più famigerati boss del narcotraffico internazionale, Alfonso Caruana. Soave ha ricevuto l’Ordine al Merito dal Governatore Generale del Canada ed è stato proclamato “Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana”

 

 

CALENDARIO DEL PREMIO ITALIA NEL MONDO 1994-2011